Energia Solidale dona 40.000€ alle associazioni

La solidarietà non va in vacanza

Si chiude con un bilancio positivo l’iniziativa “Energia Solidale” – edizione 2020  con cui Sinergas Spa, multiutility dell’energia elettrica e del gas del gruppo AIMAG,  sostiene da diversi anni le associazioni di volontariato del territorio. L’offerta “Energia Solidale” prevede la donazione da parte di Sinergas di un contributo pari al 5×1000 della bolletta ad una organizzazione scelta dal cliente stesso al momento dell’attivazione del contratto di luce o di gas. In più quest’anno l’azienda ha deciso di ampliare l’offerta aggiungendo un ulteriore contributo una tantum di 50 euro per ogni nuovo contratto attivato nel periodo aprile – giugno.

“L’emergenza derivante dalla pandemia – afferma Enrico Baraldi, Presidente di Sinergas –  ha richiesto uno sforzo imponente alle tante associazioni impegnate nelle attività di contenimento del covid-19 e di supporto alla popolazione. In questa situazione è importante il contributo di tutti e anche Sinergas ha voluto fare la propria parte”.

Grazie a questa iniziativa, la cifra totale donata da Sinergas nell’anno 2020 è di quasi 41.000 euro suddiviso fra diverse organizzazioni del territorio e regionali, a seconda della preferenza espressa dai clienti.

Fondazione AIRC per la Ricerca sul Cancro,  Croce blu di Mirandola, Amo Nove Comuni Modenesi e Croce Rossa Italiana sono tra le organizzazioni che hanno ricevuto  il maggior numero di preferenze nel periodo aprile-giugno. In questo periodo le preferenze espresse dai clienti sono state circa 600 ma, dall’introduzione dell’offerta  “Energia Solidale” nel 2014 ad oggi, ammontano a quasi 8.500 in totale, con grande soddisfazione di Sinergas e delle stesse associazioni.

“Voglio fare i complimenti a Sinergas Spa per aver sviluppato questa iniziativa così importante e insieme voglio ringraziare i tantissimi clienti che hanno scelto con fiducia Fondazione AIRC – dice Alessandra Delli Poggi, Responsabile Partnership & New Business di Fondazione AIRC – Ci auguriamo che questo possa essere solo il primo tassello della nostra collaborazione e di poter continuare a lavorare insieme a Sinergas per sviluppare nuovi progetti di ‘social business’ al fine di sostenere con continuità il lavoro dei nostri ricercatori e insieme promuovere la cultura della prevenzione presso la rete dei dipendenti, dei clienti e degli stakeholder dell’azienda”.

“Siamo molto orgogliosi dei nostri clienti – conclude Enrico Baraldi – che hanno scelto di aderire ad una iniziativa a beneficio di organizzazioni senza scopo di lucro, sempre presenti e tanto importanti per la comunità, soprattutto in questo momento “.

Menu