La tecnologia alla base degli impianti fotovoltaici si è evoluta costantemente nel tempo. Oggi è ormai pienamente matura e ha raggiunto performance di produzione estremamente convenienti, ovvero massima resa nel minimo spazio.

Differenze tra fotovoltaico di vecchia e nuova generazione

Oggi i pannelli solari costano meno, occupano meno spazio e rendono di più. Anche gli inverter sono più performanti. Significa che una famiglia può. soddisfare le proprie esigenze energetiche con un impianto molto più piccolo, più efficiente e più economico.

In che modo l’investimento si ripaga prima

Siccome il fotovoltaico di nuova generazione richiede una superficie minore e ha una maggiore resa energetica, il segreto per un buon investimento è il corretto dimensionamento dell’impianto. In passato servivano più moduli fotovoltaici a parità di potenza installata, ora ogni modulo è in grado di offrirti fino al 25% di energia elettrica in più. Il vantaggio? L’impianto costa meno e l’investimento si può ripagare nel giro di un lasso di tempo minore, anche in 5-6 anni.

Menu